La Vigor Perconti batte l’Arca e si conferma in vetta

La Vigor Perconti batte l’Arca e si conferma in vetta Si aggiudica il big match di serie D la Vigor Perconti che al centro sportivo Vigor piega per 5 a 2 la resistenza dell’Arca. La formazione ospite guidata da Gaudiano parte forte in avvio di gara, ma il portiere di casa Bianco sventa bene almeno 4 occasioni. La gara e’ bella ed intensa, al quarto d’ora Penna per i padroni di casa trova il varco giusto e mette dentro la rete del vantaggio, passano appena 5 minuti e Trombetta su calcio di rigore ristabilisce la parità. Prima dello scadere della prima frazione ancora Penna (doppietta per lui) porta in vantaggio la Vigor Perconti che chiude avanti per 2 a 1 il primo tempo. Nella ripresa dopo pochi minuti Angelini finalizza in rete una bella azione corale, ma l’Arca torna in gara grazie a Poloni, sul 3 a 2 la gara raggiunge il massimo dell’intensità con le due squadre a darsi battaglia in tante occasioni, al 20° i padroni di casa allungano ancora con Vitulli mentre al 25° Perconti realizza il 5 a 2 che chiude anzitempo la gara. Nel finale si accendono gli animi in campo ma il punteggio non cambia. Il successo per 5 a 2 della Vigor lancia la formazione di Ercoli in testa alla graduatoria a punteggio pieno dopo 2 giornate in coabitazione con Casalbertone, Don Bosco Cinecittà e Atletico L’Acquedotto. Al termine del match abbiamo sentito le impressioni di Matteo Perconti, autore del sigillo finale ed espulso dal campo per un diverbio a pochi secondi dal triplice fischio: “Sono molto felice per il risultato conseguito dalla mia squadra, contro una formazione qual e’ l’Arca molto esperta che son sicuro dirà la sua sino alla fine del campionato, sono invece amareggiato per l’espulsione nel concitato finale, ho avuto un battibecco e mi son lasciato prendere, non avrei dovuto specialmente a gara ormai conclusa e con un punteggio ampiamente dalla nostra parte. Purtroppo questo episodio non mi ha fatto godere come avrei voluto questo successo. Mi servirà da lezione per il futuro”. 2 gare e 2 vittorie, dove vuole arrivare questa Vigor? “Vogliamo arrivare il più lontano possibile, ma restando umili e con i piedi per terra, abbiamo affrontato e battuto un avversario forte, ma non per questo ci dobbiamo sentire appagati, dobbiamo continuare su questa strada e giocare con questa intensità ogni gara, venerdi prossimo abbiamo un avversario il Pigneto Team che e’ reduce da 2 sconfitte consecutive contro formazioni di tutto rispetto. Dobbiamo andare in campo sempre concentrati senza sottovalutare gli avversari per non andare incontro a spiacevoli sorprese”. La Vigor Perconti dopo 2 giornate viaggia a vele spiegate…