Trionfo della Vigor Perconti a Via delle Nespole: Atletico L’Acquedotto sconfitto 6 a 4

Trionfo della Vigor Perconti a Via delle Nespole: Atletico L’Acquedotto sconfitto 6 a 4 Quinta affermazione consecutiva per i ragazzi allenati da Salvatore Ercoli della Vigor Perconti che escono vincitori anche dallo scontro al vertice di Via delle Nespole contro l’Atletico L’Acquedotto. Gara bella ed intensa, probabilmente gia da categoria superiore, nel primo quarto d’ora il match è tutto nelle mani della Vigor che si porta in vantaggio con Alfarano e gestisce il match, superato il quindicesimo però l’incontro come d’incanto si capovolge, l’Atletico L’Acquedotto prende man mano terreno sino a schiacciare la Vigor che subisce la doppietta di Marrocco e la rete di Rastrelli con la quale si va all’intervallo con i padroni di casa avanti per 3 a 1. Nella ripresa complice anche la strigliata di Ercoli negli spogliatoi, la Vigor torna in campo più combattiva ed è Vitulli a salire in cattedra segnando 2 reti e portando la Vigor nuovamente in situazione di parità 3 a 3. A questo punto la gara si gioca sul filo di lana con le due squadre che vogliono vincere il confronto. Rastrelli porta nuovamente L’Acquedotto in vantaggio, ma ancora Vitulli (tripletta per lui) ristabilisce la parità. A 3 minuti dal termine con le due squadre in parità: fallo evidente quanto sciocco de L’Acquedotto che porta l’arbitro ad estrarre il cartellino rosso. Con l’uomo in più la Vigor Perconti trova la rete del vantaggio con Penna ed in pieno recupero con i padroni di casa protesi all’attacco Alfarano segna la sua doppietta personale chiudendo il confronto sul 6 a 4 per gli ospiti. A fine gara il match diventa rovente per i tanti sostenitori di casa che si avvicinano rabbiosamente verso gli spogliatoi, poi per l’intervento della dirigenza locale ed ospite gli animi vengono placati e la Vigor può festeggiare la quinta vittoria in altrettanti incontri e volare in fuga solitaria con 3 punti di vantaggio sulla coppia formata da Arca e Atletico L’Acquedotto, formazioni entrambe sconfitte dalla Vigor Perconti. Su questa quinta affermazione consecutiva ascoltiamo il parere del rientrante dopo la squalifica Matteo Perconti: “L’Atletico L’Acquedotto a mio avviso è stata la squadra migliore che abbiamo affrontato sino ad oggi, sono sicuro che lotteranno per il vertice sino al termine del campionato, quella di oggi è una vittoria che vale doppio, perché maturata in trasferta e contro una squadra che aveva gli stessi nostri punti. – Prosegue Matteo – Faccio i complimenti a tutta la squadra, staff incluso per questa ennesima affermazione anche se il finale un po’ burrascoso non mi è piaciuto molto, noi siamo ragazzi che giochiamo per divertirci e scene del genere non ci piace viverle, comunque ringrazio la dirigenza locale che è stata tempestiva a far in modo che nulla degenerasse. Un complimento particolare lo voglio riservare anche al direttore di gara, che ha arbitrato una partita molto difficile in maniera coerente e giusta, senza farsi intimidire ed estraendo i cartellini quando era opportuno”. Cinque vittorie in altrettante gare, alle spalle a 3 punti avete ora la coppia formata da Arca e Atletico Acquedotto che vi segue, dove volete arrivare? “Abbiamo alle spalle una coppia di squadre che abbiamo sconfitto, da un parte fa piacere che siano dietro di noi 2 formazioni gia incontrate, dall’altra vuol dire che non hanno avuto tanta difficoltà nel vincere le altre gare e sono li con il fiato sul collo pronte ad approfittare di un nostro passo falso, dobbiamo essere pronti e concentrati in ogni gara per mantenere invariato il vantaggio sperando che quando ci sarà lo scontro diretto tra di loro, incrementiamo il divario”. A proposito di sfide, venerdi sera al Vigor Sporting Center arriva l’Audace Olimpica che ha in dote 7 punti… “Si sarà un’altra gara da prendere con la dovuta concentrazione, è vero che ha 7 punti ma è anche pure vero che ha perso contro formazioni blasonate come Casalbertone e Real Roma Sud quest’ultima partita con il chiaro obiettivo di vincere il campionato, quindi hanno perso 2 incontri che ci potevano stare, noi sulle ali dell’entusiasmo siamo pronti a lavorare bene in settimana e continuare la striscia di risultati positivi”. Calcioa5livePress